Diamoci una regolata!

Regole a scuola: comportamenti da istruire o competenze da educare?

“Le regole” non sono certo una novità, ma la recente centralità di questo argomento nei discorsi e nelle nostre vite quotidiane è innegabile! Chi si sente stretto dalle “troppe” regole, chi si sente protetto; chi si sente spaesato nelle “nuove” regole, chi si sente guidato da esse, chi si ribella, chi le affigge, chi le studia, chi non le aveva ancora sentite dire…

Questo particolare scenario offre l’occasione per riflettere su alcuni interrogativi tra cui: quale mandato educativo ha la società nella trasmissione delle regole alle nuove generazioni? Come viene perseguito? Quale cultura delle regole è rappresentata negli attuali contesti educativi?
I riflettori sono nuovamente puntati sui contesti scolastici in cui le regole non solo mettono ordine ma sono al centro dei progetti. 

Ne parliamo dialogando con due stimabili esperti: Gherardo Colombo, ex magistrato e referente dell’associazione “Sulle regole” per l’educazione alla giustizia e alla legalità, e Antonio Iudici, psicologo psicoterapeuta e professore di psicologia giuridica.

Questo dialogo si è svolto il 9 febbraio 2021

Ospiti

Gherardo Colombo

Dopo l’illustre carriera nella magistratura dal 1974, nel corso della quale ha condotto o collaborato a inchieste celebri, nel 2007 lascia l’incarico. Da allora, con l’aiuto dell’Associazione “Sulle regole”, si dedica alla riflessione pubblica sulla giustizia e sull’educazione alla legalità. Questa attività è stata premiata con il Premio nazionale “Cultura della Pace 2008”.

Attualmente è presidente della Garzanti Libri, coordina il Comitato sulla Legalità del Comune di Milano ed è membro del Comitato Etico della Fondazione Veronesi, dell’Advisory Board di Transparency International e del cda della Fondazione Roberto Franceschi.

Ha pubblicato numerosi saggi tra cui Sei Stato tu? La Costituzione attraverso le domande dei bambini (con Anna Sarfatti, 2009), Educare alla legalità (con Anna Sarfatti, 201) e Il Perdono Responsabile (2011). La sua ultima pubblicazione è Una bambina tutta verde (2019).

Antonio Iudici

Psicologo Psicoterapeuta, Professore presso l’Università di Padova e presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. 

Direttore Gestionale della Scuole di Specializzazione in Psicoterapia Interattivo-cognitiva di Padova e docente presso la scuola in Psicoterapia Cognitiva di Mestre.

Consulente, Supervisore e Formatore per diverse Istituzioni Pubbliche (Comuni, Provincie, Distretti, Consorzi, Scuole) e Private (Cooperative sociali, associazioni, Comunità, CDD, ecc.) nell’ambito della tutela minorile, della disabilità e del contrasto all’uso di sostanze stupefacenti.

Dirige da anni numerose proposte di formazione di specializzazione post-lauream, come il Master in Psicologia Scolastica e Master in Psicologia Giuridica. Autore di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche e saggi sui temi della promozione della salute nell’ambito della psicologia clinica e nei contesti educativi. La sua ultima pubblicazione è La mente “malata” e la cura repressiva della diversità scritto insieme ad Alessandro Salvini.

Approfondimento sul tema

Regole imposte o co-costruite?

In dialogo

Ecco una playlist dei Dialoghi che si sono svolti nelle diverse stanze di Zoom. Buon ascolto!